Il Diario delle tutele

Il Diario delle tutele è la rubrica di Gemme Dormienti in cui è possibile trovare tutte le notizie e le informazioni in merito alla normativa socio-assistenziale, agli strumenti di tutela giuridica, previdenziale ed economica.

Soprattutto per mezzo dell’INPS, gli strumenti sono offerti a beneficio dei malati e in particolare modo di quelli oncologici.

La rubrica si pone l’obiettivo di porre attenzione agli aspetti della tutela giuridica del malato lavoratore, sperando che ciò possa essere d’aiuto e /o di orientamento per chi deve affrontare direttamente o indirettamente questo delicato momento della vita.

Sportello socio-legale

Lo sportello socio-legale ha l’obiettivo di fornire un supporto pratico ai pazienti oncologici per capirne di più sui vari benefici previsti dalla legge.

Rendere i pazienti più consapevoli dei propri diritti e metterli nelle condizioni di attivarsi e orientarsi fra i percorsi della burocrazia.
Si può accedere al servizio socio-legale di Gemme Dormienti attraverso due modalità:

  1. Telematica
  2. Sportello.

1 – Telematica

Dà la possibilità di contattare lo staff delle avvocate volontarie dell’associazione Gemme Dormienti, nel caso in cui ci sia la necessità di approfondire ulteriormente una tematica legata alla paziente o a chi se ne prende cura.

Tale modalità esprime una forma di volontariato attraverso un servizio in linea con i tempi.

Lo sportello telematico prevede aree dedicate alle domande frequenti (FAQ) e una rubrica “Il diario delle tutele” a firma di Gemme Dormienti staff giuridico.

2 – Sportello

In modalità sportello -infopoint legale, dedicato ai diritti assistenziali e previdenziali in campo oncologico, il servizio è disponibile presso la sede operativa di Bari.

Il team di legali

Il team è composto da volontarie avvocate, con alta esperienza professionale e attive presso la sede operativa pugliese, che hanno deciso di mettere a disposizione le proprie competenze giuridiche per una maggiore consapevolezza in ambito di diritti legati alla salute.

Qui di seguito trovate le informazioni, i consigli e le indicazioni delle volontarie avvocate per orientarsi nei percorsi della burocrazia, in materia di esenzioni, accesso alle cure e implicazioni, come nel caso della legge sull’oblio oncologico.

Invalidità civile per pazienti oncologici

In caso di malattia oncologica, la legge prevede un iter accelerato per l’accertamento dell’invalidità civile. Le commissioni mediche possono valutare le relative domande basandosi solamente sulla documentazione presentata dall’interessato, senza necessità di procedere a visita diretta del malato.

Leggi di più

Invalidità civile per pazienti oncologici: donna con in testa foulard per via della chemioterapia