Oncofertilità

L’Oncofertilità è la disciplina medica che si occupa degli effetti e dei rischi per la fertilità e la gravidanza in caso di trattamenti oncologici.

Al giorno d’oggi, per motivi di diverso genere, la gravidanza si instaura più frequentemente dalla terza alla quarta decade d’età, più tardi rispetto a quanto accadeva in passato. Questo dato si accompagna all’aumento del rischio di cancro nelle donne che non hanno ancora realizzato il desiderio di diventare madri.

 

Famiglia felice per la nascita di un bimbo dopo problemi di oncofertilità

Incidenza dei tumori sulla fertilità

Tendenzialmente la paziente con tumore viene trattata con terapie salvavita che, d’altro canto, compromettono anche la fertilità nel senso che la riducono come potenziale.

Conseguenza diretta è l’aumento del numero di casi di donne affette da tumore che hanno un forte bisogno di preservare la fertilità prima di iniziare i trattamenti oncologici e che, una volta finite le cure, desiderano avviare una gravidanza.

È necessario quindi ricevere assistenza sanitaria per la preservazione della fertilità prima di iniziare i trattamenti antitumorali. Il fine ultimo di questa assistenza è quello di migliorare la qualità della vita alle pazienti sopravvissute.

Gemme Dormienti offre assistenza e informazioni alle paziente sulle problematiche relative alla fertilità e delle possibili tecniche di preservazione alle quali può scegliere di sottoporsi; l’associazione ha come obiettivo anche quello di aiutare e supportare la paziente nel processo decisionale.

Tecniche di preservazione della fertilità

Ci sono diverse tecniche di preservazione alle quali una donna può sottoporsi prima di iniziare i trattamenti antitumorali, tra queste la crioconservazione degli ovociti e la crioconservazione del tessuto ovarico, quest’ultima è l’unica opzione per le pazienti che non hanno ancora raggiunto la pubertà.

È dunque una priorità garantire la conoscenza delle problematiche relative alla fertilità, così come l’accesso a una consulenza completa sulla fertilità e alle tecniche e trattamenti adeguati alla storia clinica di ciascuna paziente.

Cosa fa Gemme Dormienti per l’oncofertilità

L’associazione Gemme Dormienti offre alle pazienti i servizi di:

Oncofertilità, le testimonianze delle pazienti

Di seguito sono riportate le testimonianze di donne che, prima di sottoporsi alle cure oncologiche, hanno intrapreso un percorso di formazione avvalendosi dell’aiuto dell’associazione Gemme Dormienti.

La chemioterapia rende sterili?

Alla prima diagnosi, la prima cosa che ho fatto è stata digitare su Google “la chemioterapia rende sterili?”. E mi si è aperto un mondo. Ero piccola, molto piccola, troppo piccola. Eppure, vai a capire perché, ragionavo in termini di fertilità. Quasi come un...

Leggi di più

Mani che reggono un foglio bianco con la scritta"La chemioterapia rende sterili?"