“Chemioterapia e fertilità, la mia esperienza”

Mar 1, 2024

Non sapevo nulla di chemioterapia e fertilità femminile. Ricordo che il 2020 nonostante la pandemia fu un anno felice per me e il mio compagno: finalmente una casa tutta nostra, così avevamo da poco iniziato a pensare di avere un figlio. Tutto bene fino a metà novembre quando, attraverso un’ecografia di routine, mi venne diagnosticato un tumore al seno.

“Dovrà affrontare la chemioterapia. Lei ha figli?” Rispondo di no. Non capivo quella domanda, non capivo cosa c’entrasse la chemioterapia con il fatto che io non avessi figli, nessuno mi spiegava bene cosa mi stesse accadendo.

Chemioterapia e fertilità

Quello stesso pomeriggio avevo già un appuntamento presso l’ambulatorio dell’Associazione Gemme Dormienti. La dottoressa che incontrai, ginecologa, analizzò attentamente il mio caso e mi spiegò che le cure chemioterapiche, alle quali avrei dovuto sottopormi il prima possibile, avrebbero potuto danneggiare la funzione ovarica con conseguenze sulla mia fertilità.

Mi presentò minuziosamente le tecniche di preservazione della fertilità e insieme scegliemmo le più appropriate al mio caso: una punturina ogni 28 giorni (l’analogo del GNRH) e la crioconservazione degli ovociti.

Optammo per queste due tecniche perché avevo familiarità per il carcinoma mammario e mi ero sottoposta al test per la ricerca della mutazione genetica del gene BRCA1 e 2.

Ci sarebbe voluto tempo per i risultati del test, tempo che io non avevo. Iniziai immediatamente la stimolazione ovarica e dopo due settimane ero pronta per congelare le mie “gemme”.

A quel punto cominciai il lungo percorso di cure che è ancora in atto ma fortunatamente sta per terminare.

“Gemme Dormienti ti prende per mano”

Allora sarà tempo di iniziare un nuovo capitolo della mia avventurosa vita, tra un anno e mezzo infatti potrò finalmente pensare di intraprendere una gravidanza. Ripensandoci, nello stesso giorno avevo ricevuto una delle notizie peggiori della mia vita, il tumore al seno, ma anche una concreta speranza per il mio futuro riguardo chemioterapia e fertilità.

Questo perché Gemme Dormienti ti prende per mano subito, non perde tempo e ti accompagna come una mamma verso la tua rifioritura.

[wp_ulike]